Detail of the project 2016

complesso-parrocchiale-di-san-michele-arcangelo / archigroup

Designer  Fabrizio Vinditti
Location  Località Tannaule Olbia, OT
Design Team  

Arch. Fabrizio Vinditti
Arch. Francesca Falzini
Arch. Vincenzo Satta

Year  2016
Photo credits  

Fabrizio Vinditti, Vincenzo Satta

Photo external

Project description

Il progetto del Complesso parrocchiale San Michele Arcangelo a Olbia è la prima di un programma di nuove chiese per la città e si è caricata di un forte valore simbolico sul modo di interpretarne l’immagine in questa regione.
La Chiesa fa parte di un complesso che comprende, oltre a sacrestia e canonica, oratorio, sala polifunzionale, campi sportivi, ed il Centro di Coordinamento Pastorale della Curia di Tempio-Ampurias, di prossima attuazione.
La Chiesa rappresenta l’edificio di maggiore importanza e visibilità dell’intero complesso, disegnata per rappresentare un “landmark”, elemento di riferimento visivo e architettonico ben riconoscibile, destinato a caratterizzare il nuovo quartiere.
Le linee architettoniche sono state studiate riferendosi alla tradizione di semplicità delle chiese sarde e, al tempo stesso, ad un’architettura moderna e lineare, scolpita attorno agli spazi creati dalle diverse funzioni all’interno (Penitenzieria, Coro, Custodia eucaristica, Battistero).
L’interno è stato pensato per essere altamente suggestivo, con impianto di tipo tradizionale, ma scolpito in modo inusuale a creare tagli di luce e un’atmosfera mistica di forte spiritualità.
Di grande impatto il controsoffitto sfaccettato e traforato da profondi lucernari che scandiscono lo spazio concentrando la luce nei punti focali, in particolare sull’altare.
Il transetto e il presbiterio con l’altare sono rialzati rispetto all’assemblea per esaltarne il valore simbolico e la visibilità, e qui la volta si inflette e si innalza a costituire una sorta di cupola, esaltata dai raggi di luce che penetrano dalle aperture che l’attraversano, orientate in direzioni precise, a creare un senso di trascendenza e serena armonia.
Gli arredi e le opere d’arte all’interno, altare, sede, ambone e fonte battesimale, realizzati in blocchi di pietra locale a spacco, ferro battuto forgiato a mano e un’illuminazione puntuale che ne esalta le forme, sono stati immaginati per avere matericità e presenza simbolica.

Illustrative project report
Download report

Photo internal

Technical drawings

BACK TO PROJECTS PAGE